Laboratorio Applicazioni Gis e Geomatica

Apparecchiatura/Struttura: Facility

  • Sede

    Italy

Dettagli sulle apparecchiature

Description

Il laboratorio GIS nasce nel luglio 2003 a seguito del distacco di una unità di ricerca C.N.R. presso il Dipartimento di Rappresentazione dell'Architettura dell'Università di Palermo. Nel laboratorio si svolgono attività di ricerca sulle tematiche del gruppo scientifico disciplinare ICAR06 ed in particolare su:

- Sistemi informatici e applicazioni CAD e GIS per la pianificazione territoriale informatizzata e per lo studio finalizzato al recupero dei beni culturali e dell'ambiente;

- Geomatica e Cartografia numerica, tecnica e tematica;

- Elaborazione e gestione informatizzata delle informazioni sull'ambiente per le attività di pianificazione e gestione delle emergenze territoriali.

La partecipazione a programmi di ricerca nazionali (PRIN e FIRB) ha indirizzato l'attività verso l'analisi della struttura e delle caratteristiche della cartografia numerica a media e piccola scala da utilizzare nei GIS, le indagini sulle proprietà dei formati di scambio DXF e GML da utilizzare per l'archiviazione di dati geografici (analisi delle prestazioni dei principali software proprietari e open-source) con particolare attenzione alla componente tridimensionale del dato, la sperimentazione su un prototipo di WEB-GIS per la condivisione dei dati geografici via internet, la verifica delle potenzialità di un sistema integrato GPS-GIS-POCKETPC per la fruizione dei siti archeologici.

Il personale afferente al laboratorio ha presentato lavori scientifici, a carattere specialistico o multidisciplinare, sia nei principali convegni nazionali del settore, come la conferenza nazionale ASITA ed il convegno nazionale SIFET, sia in importanti convegni internazionali, come l'ISPRS 2004, il CIPA 2005 e l'UDMS 2006; alcuni lavori prodotti dal laboratorio sono stati inoltre ritenuti meritevoli di pubblicazione su riviste specializzate, come Geomedia e Cartographica, nonchè sul bollettino nazionale SIFET. Il laboratorio ha anche partecipato, con presentazione orale, alle principali manifestazioni nazionali e regionali sul software open-source, portando il proprio contributo in merito al software libero per sistemi informativi territoriali.

Fingerprint Esplora le aree di ricerca in cui questa apparecchiatura è stata utilizzata. Queste etichette vengono generate in base ai relativi risultati. Insieme formano una fingerprint unica.