UN INTERVENTO INTEGRATO TRA TERAPIA FARMACOLOGICA E NON FARMACOLOGICA IN UN CASO DI COREA DI HUNTINGTON: PRIMI RISULTATI

Ligia Juliana Dominguez Rodriguez, Mario Barbagallo, Florenza Inzerillo, Floriana Cocita, Laura Vernuccio, Roberta Alcamo, Tommaso Pastorello, Valentino Culotta, Viviana Giammanco

Research output: Contribution to conferenceOther

Abstract

Il lavoro che presentiamo riguarda un intervento integrato effettuato attraverso terapia farmacologica e non farmacologica (musicoterapia) realizzato all’interno del centro U.V.A. N°6 dell’A.O.U.P. del Policlino “P. Giaccone” di Palermo con una paziente affetta da Corea di Huntington, di 59 anni, seguita precedentemente dall’ambulatorio di neurologia della stessa azienda. La paziente si è ripresenta nel nostro centro uva nel novembre del 2015 a causa di un peggioramento delle turbe dell’equilibrio, della coordinazione motoria, dei movimenti coreici, dei deficit di memoria e del tono dell’umore in senso depressivo, facile irritabilità e labilità emotiva; in terapia con trifluoperazina dicloridrato, alprazolam, sodio valproato e tetrabenazina.
Original languageItalian
Pages114-115
Number of pages2
Publication statusPublished - 2016

Cite this

Dominguez Rodriguez, L. J., Barbagallo, M., Inzerillo, F., Cocita, F., Vernuccio, L., Alcamo, R., Pastorello, T., Culotta, V., & Giammanco, V. (2016). UN INTERVENTO INTEGRATO TRA TERAPIA FARMACOLOGICA E NON FARMACOLOGICA IN UN CASO DI COREA DI HUNTINGTON: PRIMI RISULTATI. 114-115.