SULLA REVOCA DEGLI AMMINISTRATORI DI SOCIETÀ A PARTECIPAZIONE PUBBLICA NEL C.D. SPOILS SYSTEM

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

La Corte di Cassazione si è recentemente occupata, con la pronuncia a Sezioni unite n. 16335/2019, della revoca degli amministratori di società partecipate da un Comune, disposta dal Sindaco ai sensi dell’art. 50, commi 8 e 9, d.lg. n. 267/2000, statuendo che tale revoca è atto di diritto privato, soggetto alla giurisdizione ordinaria e sorretto da giusta causa legale ex se.La soluzione, pur condivisibile in termini generali, sollecita alcune articolate riflessioni, ove posta a confronto con gli sviluppi della giurisprudenza costituzionale sull’ampio tema dei presupposti di legittima applicazione dei meccanismi del c.d. spoils system, che sembrano condurre ad un approccio più rigoroso e selettivo.
Original languageItalian
Title of host publicationLe Società Pubbliche - Fenomenologia di una fattispecie
Pages651-663
Number of pages13
Publication statusPublished - 2020

Publication series

NameREGOLE E MERCATI

Cite this