Senso e significati: un esempio

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

Il secolare dibattito sulla semantica della musica ha prodotto innumerevoli studi, e diverse teorie che riflettono la grande varietà dei modi significanti che possono ritrovarsi nella musica d’arte occidentale di ogni tempo. Questo scritto propone come strumento di chiarificazione e di sintesi la distinzione tra rappresentazione e espressione che ha origine storica ed evidenza ermeneutica. La rappresentazione può cogliersi in tutte le componenti strutturali di una composizione musicale determinate, chiuse, codificate che si dispongono percettivamente nella dimensione spaziale; l’espressione in quelle indeterminate, fluide, tragressive che riflettono il tempo psicologico. Un esempio straordinario di questa dialettica può vedersi nel celebre Lied che Schubert compose nel 1814 su testo di Wolfgang Goethe, Gretchen am Spinrade, dove la descrizione di una fanciulla intenta al lavoro femminile della filatura assume carattere simbolico. Gli elementi musicali portatori di senso vengono individuati e analizzati per mostrarne le risultanti percettive all’interno della dialettica tra spazio e tempo, rappresentazione ed espressione, il particolare in universale.
Original languageItalian
Title of host publicationMusica e senso
Pages31-58
Number of pages28
Publication statusPublished - 2018

Cite this