Piazzetta Mediterraneo, Palermo

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingOther chapter contribution

Abstract

Nello scenario post-crisi attuale, che ha visto la sensibile riduzione delle risorse pubbliche per i progetti di rigenerazione urbana, in molte realtà urbane italiane e non solo, stiamo assistendo alla crescita di una serie di pratiche urbane micro-spaziali che stanno ridisegnando gli spazi urbani. In questo quadro generale, particolarmente significative risultano le esperienze di rigenerazione avviate a Palermo in cui lo spazio pubblico urbano risulta essere l’esito di pratiche informali avviate dagli abitanti e, successivamente, “riconosciute” dalle politiche urbane ufficiali dell’Amministrazione comunale. In particolare, il contributo presenta l’esperienza di Piazzetta del Mediterraneo, un'area abbandonata dello storico mercato di Ballarò nel Centro Storico di Palermo e che le narrazioni dominanti descrivono come un'area marginale caratterizzata da fenomeni di microcriminalità diffusa e precarie condizioni socio-economiche.
Original languageItalian
Title of host publicationSpazi pubblici nella città contemporanea: dai principi alle buone pratiche
Pages151-153
Number of pages3
Publication statusPublished - 2020

Publication series

NameACCADEMIA

Cite this

Schilleci, F., & Giampino, A. (2020). Piazzetta Mediterraneo, Palermo. In Spazi pubblici nella città contemporanea: dai principi alle buone pratiche (pp. 151-153). (ACCADEMIA).