Morphologie und Syntax im Projekt ALD-DM

Research output: Contribution to journalArticlepeer-review

Abstract

Quest'articolo prende l'avvio dal contributo presentato al VI Colloquium Retoromanistich (cf. Bauer 2016) e offre un'analisi linguistica tra le varietà ladine e la quantificazione statistica degli aspetti morfologici e sintattici secondo il quadro teorico del progetto ALD-DM (Università di Salisburgo). All'interno del progetto, l'interpretazione fonetica e lessicale sulla base delle carte dell'atlante del ladino dolomitico (ALD) è invece già stata completata (pubblicazione della prima parte: 1998; della seconda parte: 2012). Dopo una breve introduzione al progetto, in quest'articolo si discutono tre aspetti morfosintattici (per es. l'omofonia delle desinenze verbali di terza persona singolare e plurale) e si presentano i primi risultati della loro analisi quantitativa, che si basa su un'analisi parziale dialettometrica. Un'attenzione particolare è rivolta al corpus degli aspetti fonetici e lessicali, in modo da poter interpretare e confrontare l'influsso delle diverse categorie linguistiche sulle strutture spaziali, sulla base del metodo dialettometrico.
Original languageGerman
Pages (from-to)81-108
Number of pages28
JournalLADINIA
Volume41
Publication statusPublished - 2017

Cite this