Le responsabilità degli intermediari della rete telematica. I modelli statunitense ed europeo a raffronto.

Research output: Book/ReportBook

Abstract

Il volume affronta il tema della responsabilità civile degli intermediari della rete telematica per il fatto illecito altrui mettendo a raffronto le soluzioni sperimentate nel diritto statunitense con quelle elaborate nel diritto europeo. In particolare, dall’analisi del dato normativo vigente nelle singole esperienze considerate e delle relative applicazioni giurisprudenziali si prendono in esame i doveri dei prestatori dei servizi elettronici e gli interventi che essi sono chiamati ad effettuare - sotto la scure della sanzione - sulle loro rispettive reti o piattaforme nel sovraintendere al flusso di contenuti diffusi dagli internauti. La trattazione si sofferma sull’estrema fragilità dei processi di organizzazione dei contenuti degli utenti, sui limiti dell’intelligenza artificiale adoperata a tal uopo e sulla manipolabilità del giudizio dell’intermediario, al fine di dimostrare come il governo delle informazioni ostensibili sugli spazi digitali non possa essere affidato per intero alle scelte approssimative e solitarie dei prestatori dei servizi telematici.
Original languageItalian
Number of pages298
Publication statusPublished - 2019

Publication series

NameDIRITTO PRIVATO COMPARATO

Cite this