Le Regioni a Statuto speciale e la “fase ascendente” del diritto comunitario a cinque anni dalla entrata in vigore della legge n. 234 del 2012

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

Analisi della normativa italiana in tema di partecipazione delle Regioni alla “fase ascendente” del diritto comunitario a partire dalla riforma del Titolo V e la legge n. 131 del 2003 e proseguendo con la legge n. 11 del 2005 alla legge n. 234 del 2012. Lo studio vorrebbe rendere un contributo sullo stato dell'arte dell'attuazione di tali normative a livello delle Regioni Speciali e sul quali potrebbero essere le soluzioni operative per rendere nuovamente centrali le funzioni dei Consigli regionali sul tema.
Original languageItalian
Title of host publicationAUTONOMIE TERRITORIALI E UNIONE EUROPEA. Fonti Istituzioni Diritti
Pages475-504
Number of pages30
Publication statusPublished - 2018

Cite this

Le Regioni a Statuto speciale e la “fase ascendente” del diritto comunitario a cinque anni dalla entrata in vigore della legge n. 234 del 2012. / Bucalo, Maria Esmeralda.

AUTONOMIE TERRITORIALI E UNIONE EUROPEA. Fonti Istituzioni Diritti. 2018. p. 475-504.

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

@inbook{2b801b5e6dac47189dd724f67c215dc0,
title = "Le Regioni a Statuto speciale e la “fase ascendente” del diritto comunitario a cinque anni dalla entrata in vigore della legge n. 234 del 2012",
abstract = "Analisi della normativa italiana in tema di partecipazione delle Regioni alla “fase ascendente” del diritto comunitario a partire dalla riforma del Titolo V e la legge n. 131 del 2003 e proseguendo con la legge n. 11 del 2005 alla legge n. 234 del 2012. Lo studio vorrebbe rendere un contributo sullo stato dell'arte dell'attuazione di tali normative a livello delle Regioni Speciali e sul quali potrebbero essere le soluzioni operative per rendere nuovamente centrali le funzioni dei Consigli regionali sul tema.",
keywords = "Diritto dell' UE - fase ascendente - regioni a statuto speciale",
author = "Bucalo, {Maria Esmeralda}",
year = "2018",
language = "Italian",
isbn = "978-88-9391-415-4",
pages = "475--504",
booktitle = "AUTONOMIE TERRITORIALI E UNIONE EUROPEA. Fonti Istituzioni Diritti",

}

TY - CHAP

T1 - Le Regioni a Statuto speciale e la “fase ascendente” del diritto comunitario a cinque anni dalla entrata in vigore della legge n. 234 del 2012

AU - Bucalo, Maria Esmeralda

PY - 2018

Y1 - 2018

N2 - Analisi della normativa italiana in tema di partecipazione delle Regioni alla “fase ascendente” del diritto comunitario a partire dalla riforma del Titolo V e la legge n. 131 del 2003 e proseguendo con la legge n. 11 del 2005 alla legge n. 234 del 2012. Lo studio vorrebbe rendere un contributo sullo stato dell'arte dell'attuazione di tali normative a livello delle Regioni Speciali e sul quali potrebbero essere le soluzioni operative per rendere nuovamente centrali le funzioni dei Consigli regionali sul tema.

AB - Analisi della normativa italiana in tema di partecipazione delle Regioni alla “fase ascendente” del diritto comunitario a partire dalla riforma del Titolo V e la legge n. 131 del 2003 e proseguendo con la legge n. 11 del 2005 alla legge n. 234 del 2012. Lo studio vorrebbe rendere un contributo sullo stato dell'arte dell'attuazione di tali normative a livello delle Regioni Speciali e sul quali potrebbero essere le soluzioni operative per rendere nuovamente centrali le funzioni dei Consigli regionali sul tema.

KW - Diritto dell' UE - fase ascendente - regioni a statuto speciale

UR - http://hdl.handle.net/10447/298969

M3 - Chapter

SN - 978-88-9391-415-4

SP - 475

EP - 504

BT - AUTONOMIE TERRITORIALI E UNIONE EUROPEA. Fonti Istituzioni Diritti

ER -