L'attuazione della direttiva sulla vendita dei beni di consumo nel diritto italiano

Research output: Contribution to journalArticlepeer-review

Abstract

Il saggio si concentra sull'impatto della drettiva 1999/44 CE nel diritto italiano a ridosso del recepimento e della orginaria scelta di novellare la disciplina codicistica della vendita con l'inserimento degli artt. 1519 bis e seguenti. L'esito ricostruttivo di maggiore evidenza risiede nella decisa riconduzione della responsabilità del venditore fuori dall'ambito della garanzia e nell'area della responsabilità contrattuale; i rimedi offerti al compratore- consumatore si iscrivono entro il consueto rapporto da genus a species che nel codice civile italiano caratterizzala disciplina generale dell'inadempimento contrattuale e le sue "deviazioni" in aderenza ai divertsi tipi contrattuali.
Original languageItalian
Pages (from-to)743-782
JournalEUROPA E DIRITTO PRIVATO
Volumefasc.3
Publication statusPublished - 2004

Cite this