La tecnica delle storie disegnate

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

La valutazione psicodiagnostica nell’età dello sviluppo è assai complessa e problematica. E ciò per via dell’oggetto di osservazione – il bambino e l’adolescente – che presenta specifiche caratteristiche rispetto all’adulto. Occorre, innanzitutto, evidenziare l’importanza del concetto di processo di sviluppo per la comprensione dei bambini e degli adolescenti, scartando metodologie derivate dal lavoro con gli adulti e privilegiando, piuttosto, valutazioni che tengono conto della psiche infantile in continuo divenire, dei processi di cambiamento e della dimensione prognostica insita nell’atto diagnostico. Quando si parla di bambini e adolescenti viene, in sostanza, scardinato il vecchio concetto di entità nosografica.
Original languageItalian
Title of host publicationElementi di psicodiagnostica. Aspetti teorici e tecnici della valutazione
Number of pages11
Publication statusPublished - 2015

Cite this