Immagine e riconoscimento. Modelli pragmatici e iconografia

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

È possibile applicare i modelli offerti dalla pragmatica del linguaggio, con particolare riferimento ai lavori di Sperber & Wilson, Robyn Carston e Kasia Jaszczolt, alla comprensione delle immagini della pittura figurativa. Il tema, dibattuto soprattutto nell’ambito dei metaphor studies, ha avuto un recente sviluppo: per esempio Forceville e Clark2 (2014) hanno provato ad utilizzare il frame teorico della Relevance theory per descrivere i meccanismi linguistico-cognitivi che utilizziamo nella comprensione di un’immagine. A nostro parere questi tentativi difettano del dialogo con gli strumenti, elaborati nell’ambito della storia dell’arte e dei Visual Studies e e tendono a consegnarci un’idea ingenua di cosa significhi comprendere un’immagine. Proveremo a mettere in dialogo relegante theory con la distinzione iconologia/iconografico.
Original languageItalian
Title of host publicationFilosofia e critica del dominio. Studi in onore di Leonardo Samonà
Pages55-66
Number of pages12
Publication statusPublished - 2020

Publication series

NameFILOSOFIE-STUDI

Cite this