Illuminismo giuridico e idee economiche nelle opere di Cesare Beccaria e di Gaetano Filangieri

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

[automatically translated] This essay aims to present the contribution that economic ideas offered, in the method and analysis, the legal birth of the Enlightenment taking into account the Italian experience best represented by Beccaria and Filangieri. We will start from a presentation of the epistemological relationship between economic thought and theory of law in the eighteenth century and then continue with the deepening of the writers that we mentioned above. Although it is possible to detect in the works of the Enlightenment address a considerable variety of aspects of legal phenomena that have direct and obvious implications with economic reality, -the property, trade legislation and matters finanziarie- not we will put stress on the issues "applied "but the concept of the right, its instrumentality and the legal birth. The only exception will be for criminal law since immediately connected with the problem of implementation of the law, with the power to influence individual behavior through incentives and public ethics of the emerging trading company.
Original languageItalian
Title of host publicationL´économie politique et la sphère publique dans le débat des Lumières
Pages141-164
Number of pages24
Volume2013
Publication statusPublished - 2013

Publication series

NameCollection de la Casa de Velazquez

Cite this

Simon, F. (2013). Illuminismo giuridico e idee economiche nelle opere di Cesare Beccaria e di Gaetano Filangieri. In L´économie politique et la sphère publique dans le débat des Lumières (Vol. 2013, pp. 141-164). (Collection de la Casa de Velazquez).

Illuminismo giuridico e idee economiche nelle opere di Cesare Beccaria e di Gaetano Filangieri. / Simon, Fabrizio.

L´économie politique et la sphère publique dans le débat des Lumières. Vol. 2013 2013. p. 141-164 (Collection de la Casa de Velazquez).

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Simon, F 2013, Illuminismo giuridico e idee economiche nelle opere di Cesare Beccaria e di Gaetano Filangieri. in L´économie politique et la sphère publique dans le débat des Lumières. vol. 2013, Collection de la Casa de Velazquez, pp. 141-164.
Simon F. Illuminismo giuridico e idee economiche nelle opere di Cesare Beccaria e di Gaetano Filangieri. In L´économie politique et la sphère publique dans le débat des Lumières. Vol. 2013. 2013. p. 141-164. (Collection de la Casa de Velazquez).
Simon, Fabrizio. / Illuminismo giuridico e idee economiche nelle opere di Cesare Beccaria e di Gaetano Filangieri. L´économie politique et la sphère publique dans le débat des Lumières. Vol. 2013 2013. pp. 141-164 (Collection de la Casa de Velazquez).
@inbook{95258663e3014f94a5c0864baa17dc51,
title = "Illuminismo giuridico e idee economiche nelle opere di Cesare Beccaria e di Gaetano Filangieri",
abstract = "Questo saggio si propone di presentare il contributo che le idee economiche hanno offerto, nel metodo e nell’analisi, alla nascita dell’Illuminismo giuridico prendendo in considerazione l’esperienza italiana rappresentata al meglio da Beccaria e da Filangieri. Partiremo da una presentazione delle relazioni epistemologiche tra il pensiero economico e la teoria del diritto nel settecento per poi proseguire con l’approfondimento degli scrittori che abbiamo sopra menzionato. Sebbene sia possibile rilevare nelle opere dell’illuminismo la trattazione di una considerevole variet{\`a} di aspetti dei fenomeni giuridici che hanno dirette ed evidenti implicazioni con la realt{\`a} economica —riguardo la propriet{\`a}, la legislazione commerciale e le materie finanziarie— non porremo attenzione a temi «applicati» ma alla concezione del diritto, alla sua strumentalit{\`a} e alla nascita dell’ordinamento giuridico. Unica eccezione sar{\`a} per il diritto penale poich{\'e} immediatamente connesso con il problema dell’attuazione della legge, con la facolt{\`a} di indirizzare i comportamenti individuali per mezzo di incentivi e con l’etica pubblica della nascente societ{\`a} commerciale.",
author = "Fabrizio Simon",
year = "2013",
language = "Italian",
isbn = "978-84-96820-92-0",
volume = "2013",
series = "Collection de la Casa de Velazquez",
pages = "141--164",
booktitle = "L´{\'e}conomie politique et la sph{\`e}re publique dans le d{\'e}bat des Lumi{\`e}res",

}

TY - CHAP

T1 - Illuminismo giuridico e idee economiche nelle opere di Cesare Beccaria e di Gaetano Filangieri

AU - Simon, Fabrizio

PY - 2013

Y1 - 2013

N2 - Questo saggio si propone di presentare il contributo che le idee economiche hanno offerto, nel metodo e nell’analisi, alla nascita dell’Illuminismo giuridico prendendo in considerazione l’esperienza italiana rappresentata al meglio da Beccaria e da Filangieri. Partiremo da una presentazione delle relazioni epistemologiche tra il pensiero economico e la teoria del diritto nel settecento per poi proseguire con l’approfondimento degli scrittori che abbiamo sopra menzionato. Sebbene sia possibile rilevare nelle opere dell’illuminismo la trattazione di una considerevole varietà di aspetti dei fenomeni giuridici che hanno dirette ed evidenti implicazioni con la realtà economica —riguardo la proprietà, la legislazione commerciale e le materie finanziarie— non porremo attenzione a temi «applicati» ma alla concezione del diritto, alla sua strumentalità e alla nascita dell’ordinamento giuridico. Unica eccezione sarà per il diritto penale poiché immediatamente connesso con il problema dell’attuazione della legge, con la facoltà di indirizzare i comportamenti individuali per mezzo di incentivi e con l’etica pubblica della nascente società commerciale.

AB - Questo saggio si propone di presentare il contributo che le idee economiche hanno offerto, nel metodo e nell’analisi, alla nascita dell’Illuminismo giuridico prendendo in considerazione l’esperienza italiana rappresentata al meglio da Beccaria e da Filangieri. Partiremo da una presentazione delle relazioni epistemologiche tra il pensiero economico e la teoria del diritto nel settecento per poi proseguire con l’approfondimento degli scrittori che abbiamo sopra menzionato. Sebbene sia possibile rilevare nelle opere dell’illuminismo la trattazione di una considerevole varietà di aspetti dei fenomeni giuridici che hanno dirette ed evidenti implicazioni con la realtà economica —riguardo la proprietà, la legislazione commerciale e le materie finanziarie— non porremo attenzione a temi «applicati» ma alla concezione del diritto, alla sua strumentalità e alla nascita dell’ordinamento giuridico. Unica eccezione sarà per il diritto penale poiché immediatamente connesso con il problema dell’attuazione della legge, con la facoltà di indirizzare i comportamenti individuali per mezzo di incentivi e con l’etica pubblica della nascente società commerciale.

UR - http://hdl.handle.net/10447/105907

M3 - Chapter

SN - 978-84-96820-92-0

VL - 2013

T3 - Collection de la Casa de Velazquez

SP - 141

EP - 164

BT - L´économie politique et la sphère publique dans le débat des Lumières

ER -