Il turismo a Trapani nel contesto delle destinazioni turistiche siciliane

Research output: Other contribution

Abstract

La provincia di Trapani, nel contesto delle destinazioni turistiche siciliane, rappresenta un punto di riferimento per chi crede che sia possibile sviluppare il turismo puntando sul miglioramento dei servizi di comunicazione e di ricezione offerti al turismo incoming. Il potenziamento dell’aeroporto di Trapani attraverso l’applicazione delle tratte sociali e l’aumento dei collegamenti con gli aeroporti più importanti d’Italia, ha generato un incremento degli arrivi dei passeggeri che ha avuto forti ripercussioni sul movimento turistico verso le destinazioni turistiche della provincia. Notevole è stato, in questi ultimi anni, l’interesse mostrato dagli imprenditori verso la creazione di un parco ricettivo più consistente e qualitativamente più attraente nei confronti della domanda turistica. Gli investimenti in strutture ricettive hanno incrementato la disponibilità dei posti letto sia per quanto riguarda il settore alberghiero che quello extra-alberghiero. Quest’ultimo rappresenta una buona possibilità di diversificazione dell’offerta turistica potendo contare sulla ristrutturazione di antichi edifici destinati all’agricoltura e alla produzione del vino riconvertiti in strutture agrituristiche e turistico rurali. Il miglioramento dei servizi è stato accompagnato da una buona campagna di promozione turistica della provincia di Trapani, che è sfociata con l’apertura di uno stand presso la Borsa Internazionale del turismo (B.I.T). La dotazione di uno straordinario patrimonio naturale, culturale e archeologico, associato a quanto finora detto ha portato, ha portato la provincia di Trapani ad ottenere degli incrementi record sia negli arrivi che nelle presenze turistiche. A livello regionale questo boom turistico nella provincia di Trapani ha comportato il raggiungimento dei migliori incrementi dei flussi turistici rispetto alle altre province siciliane. La domanda in crescita può rappresentare un buon auspicio per i prossimi anni, ma ai responsabili della politica economica locale rimane molto da fare perché questa grande opportunità si trasformi in occasione di sviluppo sostenibile e duraturo. Se non si vuole vanificare questo processo di sviluppo bisogna investire di più nel sistema dei trasporti, migliorando le comunicazioni autostradali e ferroviarie (che versano in uno stato di arretratezza inconcepibile con gli obiettivi di sviluppo futuri) e ampliando le comunicazioni aeroportuali con le più importanti capitali europee. Nel 2005 la provincia di Trapani ha avuto modo di misurarsi con un evento che l’ha portata alla ribalta mondiale; infatti, sono stati disputati nelle acque antistanti alle coste trapanasi i preliminari della Louis Vouitton’s Cup, manifestazione velica che è sfociata nell’America’s Cup. Proprio per questo evento sono stati effettuati ingenti investimenti nelle strutture portuali per ricevere le imbarcazioni che hanno seguito questa manifestazione sportiva. Sicuramente questo evento è stata una buona occasione per mostrare le potenzialità turistiche di questo territorio della Sicilia occidentale; infatti, la manifestazione è stata seguita dai mass media di tutto il mondo e ha rappresentato un’ottima vetrina per mettere in risalto la bellezza delle risorse naturali e culturali della provincia di Trapani. Il lavoro chiude indicando i punti fondamentali che potranno permettere un adeguato sviluppo del settore turistico in provincia di Trapani e che vengono di seguito elencati: - programmare in modo efficace e con obiettivi di lungo termine attraverso il ruolo sinergico degli attori sociali. - investire nella riqualificaz
Original languageItalian
Publication statusPublished - 2006

Cite this