Il Monte dei Paschi nel Novecento. Storia di una banca pubblica (1929-1995)

Research output: Book/ReportBook

Abstract

Il Monte dei Paschi nel ‘900 analizza la storia della banca nei decenni che vanno dalla crisi del ’29 alla riforma bancaria dei primi anni ‘90. E’ la storia di una banca pubblica che scala rapidamente la classifica dei principali istituti di credito del mondo e che trasforma il proprio modello di attività di fronte ai principali eventi economici e politici che attraversano il paese. Utilizzando fonti in larga parte inedite, la storia del Monte dei Paschi nel ‘900 viene per la prima volta ricostruita in modo sistematico, ponendo particolare attenzione alla definizione delle principali strategie aziendali, alle caratteristiche del modello operativo e all’andamento economico della banca, anche attraverso un’analisi comparata con i maggiori protagonisti del sistema bancario italiano.Il volume racconta la storia di una banca che realizza un’importante opera di salvataggio del sistema bancario italiano nella crisi degli anni Trenta; che costituisce un polmone importante per il finanziamento della seconda Guerra mondiale e della ricostruzione; che è protagonista del “miracolo economico” degli anni Cinquanta e dell’affermazione economica della “terza Italia”, fondata sui distretti di piccole e medie imprese degli anni Settanta. Al tempo stesso, il libro ricostruisce la posizione della banca nella crisi economica e politica degli anni Settanta e il suo modo di interpretare i complessi processi di concentrazione, liberalizzazione e privatizzazione del sistema bancario che prendono le mosse agli inizi degli anni Ottanta.
Original languageItalian
PublisherDonzelli Editore
Number of pages385
ISBN (Print)9788868435141
Publication statusPublished - 2016

Cite this