Il cammino della riforma e la necessaria rigenerazione dei partiti

Research output: Contribution to journalArticle

Abstract

La riforma Renzi-Boschi rimette in discussione alcuni punti centrali della forma di governo delineata dalla Costituzione del 1948. Invero, sembrano esservi delle buone ragioni per dubitare che i mali della nostra forma di governo si possano eliminare con una grande riforma, di ispirazione decisionista. Sarebbe auspicabile che, con uno sforzo di anticonformismo, si spostasse il centro dell'attenzione sulla riforma puntuale, minuta, dei partiti politici, per ridare vitalità alle istituzioni nel loro quotidiano operare.
Original languageItalian
Pages (from-to)1-6
Number of pages6
JournalFORUM DI QUADERNI COSTITUZIONALI RASSEGNA
Publication statusPublished - 2016

Cite this