I Geositi del monte Etna: un caso studio del patrimonio geologico

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

L’istituzione dei geositi da parte della Regione Siciliana è un importante passo avanti nell’ottica della protezione e tutela di questa particolare tipologia di beni naturali spesso trascurati, danneggiati o irreversibilmente compromessi dalle più disparate attività antropiche. I geositi rappresentano un patrimonio da tutelare e valorizzare e sono costituiti da componenti del paesaggio grazie ai quali è possibile studiare e comprendere l’evoluzione del nostro pianeta. Il contributo mette in evidenza la necessità di un accurato censimento dei geositi dell'Etna (con geolocalizzazione e descrizione accurata), propedeutico alla salvaguardia e alla successiva valorizzazione, base necessaria per prevederne la fruizione ecosostenibile.
Original languageItalian
Title of host publicationEcomuseo dell’Etna tra natura, mito e cultura
Pages54-65
Number of pages12
Publication statusPublished - 2020

Publication series

NameGEOGRAFIA E ORGANIZZAZIONE DELLO SVILUPPO TERRITORIALE. STUDI REGIONALI E MONOGRAFICI

Cite this

Mercatanti, L. (2020). I Geositi del monte Etna: un caso studio del patrimonio geologico. In Ecomuseo dell’Etna tra natura, mito e cultura (pp. 54-65). (GEOGRAFIA E ORGANIZZAZIONE DELLO SVILUPPO TERRITORIALE. STUDI REGIONALI E MONOGRAFICI).