“Fare arte” per fare comunità. Strategie culturali per un nuovo umanesimo

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

Il ripensamento della società contemporanea passa attraverso un nuovo umanesimo in cui “facendo arte” insieme gli individui si riconoscono come comunità sulla base di principi e valori condivisi. Mettendo a fuoco un concetto di arte inteso come esperienza (J. Dewey) e come cura, in linea con le teorie dell’Everyday Aesthetics e con la teoria dell’“artification” dell’etologa Ellen Dissanayake, il lavoro si propone di tracciare alcune linee interpretative che, a partire dalle criticità emerse con l’emergenza sanitaria del coronavirus, valorizzino l’arte come strategia per fare comunità.
Original languageItalian
Title of host publicationI bacini culturali e la progettazione sociale orientata all'Heritage-Making, tra politiche giovanili, innovazione sociale, diversità culturale: il framework del Progetto ABACUS - Attivazione dei Bacini Culturali Siciliani, alla luce della Convenzione Quadro del Consiglio d'Europa sul valore del Patrimonio culturale per la società
Pages191-199
Number of pages9
Publication statusPublished - 2020

Cite this