Dimensione popolare della scultura barocca in Argentina

Research output: Contribution to journalArticle

Abstract

Da sempre trascurata dalla storia dell’arte perché ritenuta negazione del formalismo, la scultura in Argentina, barocca e popolare insieme, oggi intriga gli studiosi che riscoprono nella sua struttura valenze formali, antropologiche e teologiche, in grado di significare la complessità esistenziale di quel Paese. Il presente saggio, supportato da testi documentari e critici, mette in luce la forza di un linguaggio decorativo che trae ragioni sia dalla cultura europea sia dalla civiltà sudamericana. Pertanto l’immaginario plastico non ripete moduli iberici o italiani, ma traduce una realtà altra, pregna di fede e magia, di cristianesimo e animismo.
Original languageItalian
Pages (from-to)207-223
Number of pages17
JournalHO THEOLOGOS
VolumeANNO XXXV (2017) 2
Publication statusPublished - 2017

Cite this