Dialettica negativa e logica della parvenza

Research output: Book/ReportBook

Abstract

Il presente lavoro risponde all'intento di rileggere la dialettica negativa di Th. W. Adorno secondo una direzione kantiana, che ponga l'accento non solo e non tanto sull'influenza che la filosofia di Kant ha esercitato su un pensiero che, come quello di Adorno, sembra privilegiare una concezione della dialettica come espressione della non-identità del pensare con il proprio oggetto; piuttosto l'attenzione viene posta su un aspetto particolare del rapporto tra la filosofia del Francofortese e quella kantiana: l'idea che in entrambi gli autori la dialettica venga riguardata come logica della parvenza.
Original languageItalian
Number of pages152
Publication statusPublished - 2001

Cite this