Declinazioni e strategie di progetto nei centri minori

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

Il tracciato stradale che attraversa il territorio siciliano e connette Palermo ad Agrigento oltre che ad essere infrastruttura tout-court, può essere visto come un nastro che si svolge lungo situazioni molto diverse. Attraversando a volte, ammirando da lontano altre, oltre che il paesaggio inteso banalmente come territorio naturale, non antropizzato, anche la geografia del suolo costituita dalla trama dei campi della campagna agricola, il sistema degli insediamenti rurali, le aree industriali, e diversi piccoli centri urbani che hanno con la strada a volte rapporto di prossimità, altre di lontananza. Centri, cosiddetti minori molto diversi per loro localizzazione topografica e fisica ma anche per tradizioni e specificità culturali. Se si analizzano le singole situazioni, si trovano ovviamente le distinzioni date dalle peculiarità di ogni singolo centro (cul- turali, paesaggistiche, geo-morfologiche, naturali, architettoniche) ma in linea generale è possibile, al contrario, trovare delle costanti nelle criticità che trovano nel progetto di ogni singola situazione declinazioni e forma di tipo specifico
Original languageItalian
Title of host publicationStrada Paesaggio Città. La città in estensione tra Palermo e Agrigento
Pages51-52
Number of pages2
Publication statusPublished - 2015

Publication series

NameT+A TERRITORI DI ARCHITETTURA

Cite this