Danno esistenziale

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

Il tema affrontato – la risarcibilità del danno esistenziale– si inscrive nel più ampio e multiforme contesto del dannoalla persona e, conseguentemente, nell’acceso dibattitoche all’incirca negli ultimi quarant’anni si èsvolto, ad opera dei molteplici attori dell’ordinamentogiuridico, sui confini del danno non patrimoniale risarcibile. Il saggio ripercorre il dibattito relativo all’ammissibilità o meno del danno esistenziale tra le poste di danno risarcibile: talora, infatti,tale figura è stata rappresentata come categoria necessaria, talaltra, come sovrastruttura. Per questaragione si dà conto innanzitutto, del dato normativo relativoalla risarcibilità dei danni non patrimoniali; in secondoluogo, dei presupposti che hanno contribuito al sorgeredella figura del danno esistenziale, dei tratti distintividi essa, nonché delle funzioni tradizionalmenteassegnatele. Parallelamente alla trattazione del pianoteorico, si procede all’esame degli orientamenti giurisprudenzialiche si sono andati a sovrapporre in materia.
Original languageItalian
Title of host publicationDigesto delle Discipline Privatistiche - Sezione Civile - Aggiornamento
Pages167-188
Number of pages22
Publication statusPublished - 2014

Cite this