Dalla «messa-in-scena» alla costruzione delle gerarchie. Riflessioni su copioni sessuali, maschilità e neutralizzazione dello stigma nel sex work maschile

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

Nel saggio vengono approfondite le questioni relative al «discorso suimotivi sessuali» e alle forme di neutralizzazione utilizzate dai soggetti all’internodella «carriera» del sex working e, in particolare, delle sue forme «outdoor», perstrada, negli spazi pubblici e semipubblici (cinema porno, stazioni centrali, parchie bagni pubblici, ecc.). Si discute, inoltre, della necessità di integrare l’approcciointerpretativista con altre prospettive che tengano conto del modo in cui i processiinterattivi si basano su e possano produrre anche sistemi di stratificazione, nonmeramente di tipo sessuale, ma che vedono dimensioni non sessuali – soprattuttose si considerano le questioni emergenti relative alle dimensioni del genere, dellarazza e della classe sociale – esprimersi anche attraverso la sessualità.
Original languageItalian
Title of host publicationI COPIONI SESSUALI. Storia, analisi e applicazioni
Pages324-355
Number of pages32
Publication statusPublished - 2017

Cite this