Conversione del pignoramento e regime della relativa ordinanza

Research output: Contribution to journalArticlepeer-review

Abstract

L'A. affronta uno dei problemi più spinosi posti dall'art. 495 c.p.c. in tema di conversione del pignoramento, e cioè quello relativo all'ambito della cognizione riservato al giudice dell'esecuzione nel determinare la somma da sostituire al bene pignorato, nonché quello, connesso al primo, concernente la stabilità della relativa ordinanza e i rimedi contro la stessa esperibili.
Original languageItalian
Number of pages3
JournalEUROCONFERENCE LEGAL
Publication statusPublished - 2016

Cite this