Contatti culturali, identità e popolamento nel territorio imerese

Research output: Contribution to journalArticle

Abstract

Il lavoro prende in considerazione il problema dei rapporti tra coloni greci e comunità indigene nel territorio di Himera, sulla base dei risultati della prospezione archeologica condotta per tre decenni nelle valli dei fiumi Imera settentrionale, Torto e S. Leonardo. Vengono esaminati gli elementi di cultura materiale che permettono di definire i modi dell'interazione culturale tra coloni e indigeni, nonché di ricostruire i paesaggi politici, socio-economici e il paesaggio del sacro nelle diverse aree indagate e nei diversi comprensori. La ricerca infatti permette di delineare, oltre alle usuali organizzazioni insediative e agricole della chora politiké e della éremos chora, anche articolati comprensori all'interno del territorio che definiamo "imerese", cogliendo anche i caratteri insediativi della campagna accanto alla presenza di insediamenti di altura. Si abbandona, pertanto, l'ottica centro-periferia, per una analisi più articolata che dimostra differenti forme di insediamento e di contatto culturale nelle tre valli fluviali comprese nel territorio di Himera.
Original languageItalian
Pages (from-to)51-76
Number of pages26
JournalKOKALOS
VolumeLI
Publication statusPublished - 2016

Cite this