Biopolitica e biopoetica nella pratica autobiografica contemporanea

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

In un’epoca di affermazione dell’impersonale o della personalizzazione a tutti i costi è chiaro che la questione della scrittura del sé, ormai talmente diffusa da contaminare qualsiasi altro genere o forma letteraria, si presenta come forma impellente di legittimazione privata e pubblica. Intesa in questo senso l’autobiografia incrocia la questione biopolitica e biopoetica del bios ritornata cruciale nella filosofia contemporanea grazie agli studi di Roberto Esposito e Giorgio Agamben, a partire dalle riflessioni sul bios di Michel Foucault.
Original languageItalian
Title of host publicationVita, politica, rappresentazione. A partire dall'Italian Theory
Pages153-172
Number of pages20
Publication statusPublished - 2016

Cite this

Coglitore, R. (2016). Biopolitica e biopoetica nella pratica autobiografica contemporanea. In Vita, politica, rappresentazione. A partire dall'Italian Theory (pp. 153-172)