Aspetti metodologici della valutazione ambientale nei processi di VAS

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

[automatically translated] The Strategic Environmental Assessment is an evaluation process that intersects different areas: technical-administrative, political, environmental and right of Science of the evaluations. legislative apparatus, however, is absent any reference to the choice of approach to the evaluation, among the many templates provided by the literature of the field, although a careful reading of the content of standards and procedures for inferring some guidance on what should be the basic characteristics of employees in the VAS assessment models, so that they are consistent with the objectives contained in EU legislation and in the Italian one. The goal of integration of environmental considerations in the plan / program-making process, as set out in article 1 of Directive 2001/42 / EC, for example, It implies that the latter should be structured as a continuous learning process, in order to use the results of environmental assessments for iteratively and interactively modify the provisions of the plan until pressure is not "trim" in accordance with the principles of sustainable development . In addition, the need to analyze, predict and assess the impacts on a variety of environmental components (as shown in the contents planned for the Environmental Report) requires that the SEA has adopted a multidimensional approach to evaluation. Given the large number of existing models it is therefore essential to know the classification of the principal methods, and critical elements that need to be addressed in the model training phase, the definition of the criteria and weights and use of data of different nature. These issues will also be dealt with through the presentation of a technique that converts qualitative judgments in cardinal scale (Macbeth) and the organizational principles of hierarchical models (AHP Analytic Hierarchy Process and Analytic Network Process ANP).
Original languageItalian
Title of host publicationValutazione Ambientale Strategica e Pianificazione Urbanistica Comunale
Pages59-78
Number of pages20
Volume2013
Publication statusPublished - 2013

Publication series

NameMateriali Fondazione Astengo

Cite this

Napoli, G. (2013). Aspetti metodologici della valutazione ambientale nei processi di VAS. In Valutazione Ambientale Strategica e Pianificazione Urbanistica Comunale (Vol. 2013, pp. 59-78). (Materiali Fondazione Astengo).

Aspetti metodologici della valutazione ambientale nei processi di VAS. / Napoli, Grazia.

Valutazione Ambientale Strategica e Pianificazione Urbanistica Comunale. Vol. 2013 2013. p. 59-78 (Materiali Fondazione Astengo).

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Napoli, G 2013, Aspetti metodologici della valutazione ambientale nei processi di VAS. in Valutazione Ambientale Strategica e Pianificazione Urbanistica Comunale. vol. 2013, Materiali Fondazione Astengo, pp. 59-78.
Napoli G. Aspetti metodologici della valutazione ambientale nei processi di VAS. In Valutazione Ambientale Strategica e Pianificazione Urbanistica Comunale. Vol. 2013. 2013. p. 59-78. (Materiali Fondazione Astengo).
Napoli, Grazia. / Aspetti metodologici della valutazione ambientale nei processi di VAS. Valutazione Ambientale Strategica e Pianificazione Urbanistica Comunale. Vol. 2013 2013. pp. 59-78 (Materiali Fondazione Astengo).
@inbook{b9be68610da245bdbd40c374559b197a,
title = "Aspetti metodologici della valutazione ambientale nei processi di VAS",
abstract = "La Valutazione Ambientale Strategica {\`e} un processo di valutazione che interseca ambiti differenti: tecnico-amministrativo, politico, ambientale e quello proprio della Scienza delle valutazioni. Nell’apparato legislativo {\`e} per{\`o} assente qualunque riferimento per la scelta dell’approccio alla valutazione, tra i numerosi modelli forniti dalla letteratura di settore, anche se una lettura attenta dei contenuti di norme e procedure consente di dedurre alcune indicazioni su quelle che devono essere le caratteristiche basilari dei modelli di valutazione impiegati nella VAS, in modo che siano coerenti con gli obiettivi contenuti nella legislazione EU e in quella italiana. L’obiettivo dell’integrazione di considerazioni ambientali nel processo di formazione del piano/programma, enunciato nell’art.1 della Direttiva 2001/42/CE, ad esempio, implica che quest’ultimo debba essere strutturato come processo di apprendimento continuo, in modo da utilizzare i risultati delle valutazioni ambientali per modificare iterativamente e interattivamente le previsioni del piano fino a quando non venga raggiunto un “assetto” in accordo con i principi dello sviluppo sostenibile. Inoltre, la necessit{\`a} di analizzare, di prevedere e di valutare gli impatti su una molteplicit{\`a} di componenti ambientali (come indicato nei contenuti previsti per il Rapporto ambientale) richiede che nella VAS sia adottato un approccio multidimensionale alla valutazione. Data la numerosit{\`a} di modelli esistenti {\`e}, quindi, indispensabile conoscere la classificazione delle principali metodologie, e gli elementi di criticit{\`a} che si devono affrontare nelle fasi di formazione del modello, di definizione dei criteri e dei pesi e nell’impiego di dati di natura diversa. Questi temi saranno trattati anche attraverso la presentazione di una tecnica che converte giudizi qualitativi in scala cardinale (Macbeth) e dei principi organizzativi dei modelli gerarchici (AHP Analytic Hierarchy Process e ANP Analytic Network Process).",
author = "Grazia Napoli",
year = "2013",
language = "Italian",
isbn = "978-88-7603-099-4",
volume = "2013",
series = "Materiali Fondazione Astengo",
pages = "59--78",
booktitle = "Valutazione Ambientale Strategica e Pianificazione Urbanistica Comunale",

}

TY - CHAP

T1 - Aspetti metodologici della valutazione ambientale nei processi di VAS

AU - Napoli, Grazia

PY - 2013

Y1 - 2013

N2 - La Valutazione Ambientale Strategica è un processo di valutazione che interseca ambiti differenti: tecnico-amministrativo, politico, ambientale e quello proprio della Scienza delle valutazioni. Nell’apparato legislativo è però assente qualunque riferimento per la scelta dell’approccio alla valutazione, tra i numerosi modelli forniti dalla letteratura di settore, anche se una lettura attenta dei contenuti di norme e procedure consente di dedurre alcune indicazioni su quelle che devono essere le caratteristiche basilari dei modelli di valutazione impiegati nella VAS, in modo che siano coerenti con gli obiettivi contenuti nella legislazione EU e in quella italiana. L’obiettivo dell’integrazione di considerazioni ambientali nel processo di formazione del piano/programma, enunciato nell’art.1 della Direttiva 2001/42/CE, ad esempio, implica che quest’ultimo debba essere strutturato come processo di apprendimento continuo, in modo da utilizzare i risultati delle valutazioni ambientali per modificare iterativamente e interattivamente le previsioni del piano fino a quando non venga raggiunto un “assetto” in accordo con i principi dello sviluppo sostenibile. Inoltre, la necessità di analizzare, di prevedere e di valutare gli impatti su una molteplicità di componenti ambientali (come indicato nei contenuti previsti per il Rapporto ambientale) richiede che nella VAS sia adottato un approccio multidimensionale alla valutazione. Data la numerosità di modelli esistenti è, quindi, indispensabile conoscere la classificazione delle principali metodologie, e gli elementi di criticità che si devono affrontare nelle fasi di formazione del modello, di definizione dei criteri e dei pesi e nell’impiego di dati di natura diversa. Questi temi saranno trattati anche attraverso la presentazione di una tecnica che converte giudizi qualitativi in scala cardinale (Macbeth) e dei principi organizzativi dei modelli gerarchici (AHP Analytic Hierarchy Process e ANP Analytic Network Process).

AB - La Valutazione Ambientale Strategica è un processo di valutazione che interseca ambiti differenti: tecnico-amministrativo, politico, ambientale e quello proprio della Scienza delle valutazioni. Nell’apparato legislativo è però assente qualunque riferimento per la scelta dell’approccio alla valutazione, tra i numerosi modelli forniti dalla letteratura di settore, anche se una lettura attenta dei contenuti di norme e procedure consente di dedurre alcune indicazioni su quelle che devono essere le caratteristiche basilari dei modelli di valutazione impiegati nella VAS, in modo che siano coerenti con gli obiettivi contenuti nella legislazione EU e in quella italiana. L’obiettivo dell’integrazione di considerazioni ambientali nel processo di formazione del piano/programma, enunciato nell’art.1 della Direttiva 2001/42/CE, ad esempio, implica che quest’ultimo debba essere strutturato come processo di apprendimento continuo, in modo da utilizzare i risultati delle valutazioni ambientali per modificare iterativamente e interattivamente le previsioni del piano fino a quando non venga raggiunto un “assetto” in accordo con i principi dello sviluppo sostenibile. Inoltre, la necessità di analizzare, di prevedere e di valutare gli impatti su una molteplicità di componenti ambientali (come indicato nei contenuti previsti per il Rapporto ambientale) richiede che nella VAS sia adottato un approccio multidimensionale alla valutazione. Data la numerosità di modelli esistenti è, quindi, indispensabile conoscere la classificazione delle principali metodologie, e gli elementi di criticità che si devono affrontare nelle fasi di formazione del modello, di definizione dei criteri e dei pesi e nell’impiego di dati di natura diversa. Questi temi saranno trattati anche attraverso la presentazione di una tecnica che converte giudizi qualitativi in scala cardinale (Macbeth) e dei principi organizzativi dei modelli gerarchici (AHP Analytic Hierarchy Process e ANP Analytic Network Process).

UR - http://hdl.handle.net/10447/93500

M3 - Chapter

SN - 978-88-7603-099-4

VL - 2013

T3 - Materiali Fondazione Astengo

SP - 59

EP - 78

BT - Valutazione Ambientale Strategica e Pianificazione Urbanistica Comunale

ER -