Approssimazioni alla “leggenda del legno della Croce” nell'Occitania medievale

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Abstract

La leggenda del legno della croce è una delle storie apocrife più significative del medioevo religioso. Essa è il risultato di un lungo processo di stratificazione di racconti e motivi leggendari, e risulta declinata in versioni plurime, più o meno scorciate e interpolate. Il presente contributo indaga la diffusione della storia del lignum crucis nel contesto occitano. La scelta non è casuale; appare, anzi, necessaria. In effetti, come spesso è avvenuto per quella che può essere considerata un’appendice alla cosiddetta «eccezione narrativa» occitana, lo studio della letteratura religiosa del Midi necessita ancora di nuovi spunti d’indagine, trasversali e comparativi. Di questo soffrono anche le diverse versioni della leggenda del legno della croce.
Original languageItalian
Title of host publication«TRA CHIARO E OSCURO». STUDI OFFERTI A FRANCESCO ZAMBON PER IL SUO SETTANTESIMO COMPLEANNO
Pages95-112
Number of pages18
Publication statusPublished - 2019

Publication series

NameLABIRINTI

Cite this

Collura, A. (2019). Approssimazioni alla “leggenda del legno della Croce” nell'Occitania medievale. In «TRA CHIARO E OSCURO». STUDI OFFERTI A FRANCESCO ZAMBON PER IL SUO SETTANTESIMO COMPLEANNO (pp. 95-112). (LABIRINTI).

Approssimazioni alla “leggenda del legno della Croce” nell'Occitania medievale. / Collura, Alessio.

«TRA CHIARO E OSCURO». STUDI OFFERTI A FRANCESCO ZAMBON PER IL SUO SETTANTESIMO COMPLEANNO. 2019. p. 95-112 (LABIRINTI).

Research output: Chapter in Book/Report/Conference proceedingChapter

Collura, A 2019, Approssimazioni alla “leggenda del legno della Croce” nell'Occitania medievale. in «TRA CHIARO E OSCURO». STUDI OFFERTI A FRANCESCO ZAMBON PER IL SUO SETTANTESIMO COMPLEANNO. LABIRINTI, pp. 95-112.
Collura A. Approssimazioni alla “leggenda del legno della Croce” nell'Occitania medievale. In «TRA CHIARO E OSCURO». STUDI OFFERTI A FRANCESCO ZAMBON PER IL SUO SETTANTESIMO COMPLEANNO. 2019. p. 95-112. (LABIRINTI).
Collura, Alessio. / Approssimazioni alla “leggenda del legno della Croce” nell'Occitania medievale. «TRA CHIARO E OSCURO». STUDI OFFERTI A FRANCESCO ZAMBON PER IL SUO SETTANTESIMO COMPLEANNO. 2019. pp. 95-112 (LABIRINTI).
@inbook{512667bc10614b77a6640916cc44ef5a,
title = "Approssimazioni alla “leggenda del legno della Croce” nell'Occitania medievale",
abstract = "La leggenda del legno della croce {\`e} una delle storie apocrife pi{\`u} significative del medioevo religioso. Essa {\`e} il risultato di un lungo processo di stratificazione di racconti e motivi leggendari, e risulta declinata in versioni plurime, pi{\`u} o meno scorciate e interpolate. Il presente contributo indaga la diffusione della storia del lignum crucis nel contesto occitano. La scelta non {\`e} casuale; appare, anzi, necessaria. In effetti, come spesso {\`e} avvenuto per quella che pu{\`o} essere considerata un’appendice alla cosiddetta «eccezione narrativa» occitana, lo studio della letteratura religiosa del Midi necessita ancora di nuovi spunti d’indagine, trasversali e comparativi. Di questo soffrono anche le diverse versioni della leggenda del legno della croce.",
author = "Alessio Collura",
year = "2019",
language = "Italian",
isbn = "978-88-8443-853-9",
series = "LABIRINTI",
pages = "95--112",
booktitle = "«TRA CHIARO E OSCURO». STUDI OFFERTI A FRANCESCO ZAMBON PER IL SUO SETTANTESIMO COMPLEANNO",

}

TY - CHAP

T1 - Approssimazioni alla “leggenda del legno della Croce” nell'Occitania medievale

AU - Collura, Alessio

PY - 2019

Y1 - 2019

N2 - La leggenda del legno della croce è una delle storie apocrife più significative del medioevo religioso. Essa è il risultato di un lungo processo di stratificazione di racconti e motivi leggendari, e risulta declinata in versioni plurime, più o meno scorciate e interpolate. Il presente contributo indaga la diffusione della storia del lignum crucis nel contesto occitano. La scelta non è casuale; appare, anzi, necessaria. In effetti, come spesso è avvenuto per quella che può essere considerata un’appendice alla cosiddetta «eccezione narrativa» occitana, lo studio della letteratura religiosa del Midi necessita ancora di nuovi spunti d’indagine, trasversali e comparativi. Di questo soffrono anche le diverse versioni della leggenda del legno della croce.

AB - La leggenda del legno della croce è una delle storie apocrife più significative del medioevo religioso. Essa è il risultato di un lungo processo di stratificazione di racconti e motivi leggendari, e risulta declinata in versioni plurime, più o meno scorciate e interpolate. Il presente contributo indaga la diffusione della storia del lignum crucis nel contesto occitano. La scelta non è casuale; appare, anzi, necessaria. In effetti, come spesso è avvenuto per quella che può essere considerata un’appendice alla cosiddetta «eccezione narrativa» occitana, lo studio della letteratura religiosa del Midi necessita ancora di nuovi spunti d’indagine, trasversali e comparativi. Di questo soffrono anche le diverse versioni della leggenda del legno della croce.

UR - http://hdl.handle.net/10447/362323

M3 - Chapter

SN - 978-88-8443-853-9

T3 - LABIRINTI

SP - 95

EP - 112

BT - «TRA CHIARO E OSCURO». STUDI OFFERTI A FRANCESCO ZAMBON PER IL SUO SETTANTESIMO COMPLEANNO

ER -