Sintesi di composti eterociclici per applicazioni avanzate

Project: Research project

Project Details

Description

Il programma di ricerca per il quale si richiede il finanziamento, si inserisce nella tematica riguardante la sintesi e lo studio della reattività dei sistemi eterociclici. In particolare l’attività di ricerca sarà orientata verso le reazioni di sintesi e trasformazione eterocicliche (termiche o fotoindotte) e nelle linee generali prevede: 1) la sintesi di eterocicli pentatomici aromatici variamente funzionalizzati per possibili utilizzi farmaceutici o come base di partenza per nuovi materiali; 2) la sintesi di sistemi macromolecolari contenenti sistemi eterociclici come possibili liquidi ionici, cristalli liquidi o dendrimeri; 3) la sintesi di una serie di composti del tipo A-X-B (dove X rappresenta un sistema eterociclico pentaatomico) come modelli molecolari per uno studio delle loro proprietà leganti nei confronti didiversi ioni metallici ed intercalanti nei confronti del DNA. Nell’ambito di queste linee generali, particolare attenzione verrà rivolta ai sistemi eterociclici fluorurati (contenenti gruppi polifluoroalchilici o polifluoroarilici), come possibili precursori per la costruzione di nuovi sistemi fluorurati più complessi ed allo studio di processi di funzionalizzazione per via fotochimica o fotocatalitica.

Layman's description

I risultati attesi da queste ricerche possono essere inquadrati nelle seguenti tipologie: 1) Sviluppo di nuove metodologie di sintesi di composti eterociclici; 2) Sintesi di composti eterociclici fluorurati come approccio alla formulazione di nuovi materiali e prodotti con possibile applicazione in campo medico, biologico ed industriale (dendrimeri, liquidi ionici, cristalli liquidi, .......); 3) Messa a punto di metodologie di sintesi di nuovi complessanti eterociclici come possibili intercalanti del DNA.
LE METODOLOGIE USATE PREVEDONO I NORMALI METODI SPERIMENTALI DI SINTESI ORGANICA, LA SEPARAZIONE CON METODI CROMATOGRAFICI DEI COMPONENTI DI MISCELE DI REAZIONE E LA INDIVIDUAZIONE STRUTTURALE MEDIANTE ANALISI SPETTROSCOPICHE CONVENZIONALI (IR, UV, GAS-MASSA, 1H NMR, 13C NMR, 15N NMR). PER QUANTO RIGUARDA LE REAZIONI FOTOCHIMICHE È PREVISTO L’USO DI SOLVENTI ANIDRI E DI GAS INERTI. LE APPARECCHIATURE USATE SONO COSTITUITE DA LAMPADE AD IMMERSIONE (254 E 366 NM), DI UN REATTORE FOTOCHIMICO “RAYONET” EQUIPAGGIATO CON 16 LAMPADE A VARIE LUNGHEZZE D’ONDA (254, 313 E 365NM) E DI UN SISTEMA DI IRRADIAZIONE ORIEL AD AMPIO SPETTRO. SONO PURE PREVISTE MISURE DI FLUORESCENZA E FOSFORESCENZA PER I COMPOSTI SOTTOPOSTI AD IRRADIAZIONE PER LA DETERMINAZIONE DEI PARAMETRI FOTOFISICI DEGLI STATI ECCITATI CORRISPONDENTI. E' PREVISTO LO STUDIO CRISTALLOFRAFICO DEI COMPLESSI ORGANOMETALLICI UTILIZZATI PER LA INTERCALAZIONE DEL DNA
StatusActive
Effective start/end date1/1/07 → …

Fingerprint

Explore the research topics touched on by this project. These labels are generated based on the underlying awards/grants. Together they form a unique fingerprint.