L'impiego dell'anidride solforosa nella vinificazione in bianco con protezione del mosto dalle ossidazioni

    Project: Research project

    Project Details

    Description

    La ricerca prevede esperienze di cantina in cui sarà valutata l'influenza dell'anidride solforosa addizionata alle uve o in fase di pigiatura o al mosto di sgrondo e da pressatura o dopo la chiarifica, sull'estrazione dei polifenoli dalle bucce sul tenore di questi composti nel vino. Oltre alla determinzione dei polifenoli nelle suddette fasi tecnologiche, si valuterà per via sensoriale la produzione di aromi tiolici e per gas-cromatografia la produzione di esteri di fermentazione, composti che vengono ritenuti validi indicatori della stato di ossido-riduzione del mosto da cui il vino è stato prodotto e alla cui espressione contribuisce in modo importante la presenza dell'anidride solforosa.

    Layman's description

    L'impiego di anidride solforosa nella vinificazione in bianco con protezione del mosto dalle ossidazioni
    StatusActive
    Effective start/end date1/1/04 → …

    Fingerprint

    Explore the research topics touched on by this project. These labels are generated based on the underlying awards/grants. Together they form a unique fingerprint.