Laboratorio di Edilizia

Facility/equipment: Facility

  • Location

    Italy

Equipments Details

Description

Il Laboratorio di Edilizia del Dipartimento di Architettura (D’ARCH) dell’Università degli Studi di Palermo svolge indagini di laboratorio, prove da banco e indagini in situ per la ricerca scientifica, di servizio alla didattica ed in conto terzi, per enti pubblici e privati.
In laboratorio è possibile effettuare la produzione, la caratterizzazione e la successiva valutazione sperimentale della durabilità di materiali per l’edilizia, sia tradizionali che innovativi, seguendo metodologie standardizzate e riproducibili. Inoltre è possibile realizzare modelli 3D di componenti edilizi.
In situ è possibile eseguire indagini concernenti la valutazione delle caratteristiche di strutture murari e le dispersioni termiche di involucri edilizi, nonché misurare vari parametri ambientali indoor quali temperatura, umidità, illuminazione, qualità e flussi d’aria, intensità acustica.

Principali servizi offerti:
• Sperimentazione e caratterizzazione di materiali e prodotti tradizionali ed innovativi per l’architettura;
• Test d’invecchiamento accelerato su materiali e componenti edilizi;
• Realizzazioni di modelli 3D di componenti edilizi;
• Indagini in situ sull’involucro edilizio e sulle murature tradizionali;
• Misurazione di parametri ambientali (ambiente indoor).

Le principali attrezzature presenti nel Laboratorio di Edilizia sono:
• Strumenti per la produzione di malte e materiali per le costruzioni (mixer, assestatore motorizzato, stampi, forni, ecc.)
• Strumenti per la caratterizzazione di materiali (tavola a scosse motorizzata, pressa idraulica universale, abrasimetro, colorimetro, spettrofotometro, microscopio ottico, sega per sezioni sottili, penetrometro per legno, ecc.)
• Strumenti per indagini in situ (pacometro, sclerometro a ultrasuoni, termocamera, martinetti piatti, carotatrice, microcarotatrice, endoscopio, ecc)
• Strumenti per la misurazione di parametri ambientali (luxmetro, data logger, sonda globometrica, sonda grado di turbolenza, sonda CO2, fonometro, ecc.);
• Strumenti per la simulazione di condizioni ambientali complesse per la valutazione della durabilità di materiali e componenti (camera climatica, camera a nebbie saline, congelatore, camera irraggiamento alla luce U.V., ecc.);
• Strumenti per la realizzazione di modelli e prototipi 3D (fresatrice a controllo numerico a tre assi).
• Stazione totale.

Fingerprint Explore the research areas in which this equipment has been used. These labels are generated based on the related outputs. Together they form a unique fingerprint.